Umidità di risalita pareti e barriera chimica

Umidità di Risalita pareti: come riconoscerla?

Il problema dell’umidità è abbastanza diffuso, difficile da risolvere ed esteticamente spiacevole a causa delle vistose e tipiche macchie scure che distruggono le pareti, rendendo gli ambienti insalubri.

L’umidità di risalita, detta anche umidità capillare ascendente dal terreno, è causata dalla presenza di acqua nel sottosuolo che può giungere alla base della muratura e,  sfruttando il principio della capillarità, salire attraverso la parete, causando  scrostamenti e rigonfiamenti dell’intonaco, condensa e muffe, nonché la diffusione di cattivi odori tipici di un ambiente umido.

Come facciamo a capire se l’umidità che abbiamo sul nostro muro è “umidità di risalita”?

 
 
  • La presenza di un’eccessiva umidità, superiore al 60%, è spesso causata da un cattivo isolamento, che però è bene non ignorare, perché oltre agli inestetismi delle pareti macchiate dall’umidità, bisogna ricordare che l’umidità può causare seri problemi o danni alla nostra salute, come frequenti irritazioni agli occhi o alla pelle, e patologie di natura allergica, in particolare quelle delle vie respiratorie come l’asma cronica.
  • Quasi sempre sono le nostre stessi pareti a dirci se l’umidità che si presenta sul nostro muro è la cosiddetta “umidità di risalita”. Basterà osservare con attenzione i muri: se compare sulla superficie del muro una sorta di “polverina bianca”, allora siamo in presenza di umidità di risalita. La “polverina bianca” è causata dai sali minerali. Se invece la condensa dà origine a semplice muffa, senza “polverina bianca”, allora il problema non è l’umidità di risalita.
  • Il nostro sistema brevettato forma, grazie all’utilizzo di una soluzione a bassa viscosità, una barriera chimica orizzontale che impedisce la formazione dell’umidità di risalita: la soluzione viene “iniettata” nei muri attraverso la realizzazione di fori allineati, la cui profondità viene stabilita in base allo spessore del muro, con un’inclinazione tra i 20 ai 40°.
isolamento termico pareti
Isolamento Termico delle parte

Umidità di Risalita Pareti: Indagine Termografica e soluzioni per contrastarla

L’indagine termografica consente di individuare le cause di infiltrazioni d’acqua, le perdite da impianti e l’umidità da risalita capillare, difficilmente riscontrabili ad ochhio nudo. 
Quando ci si trova di fronte ad una problematica di infiltrazione d’acqua, o di perdita dagli impianti, o ancora di umidità da risalita capilllare, un’indagine termografica può risultare utile per individuarne le cause e le possibili soluzioni.
 
  • Le soluzioni per eliminare il problema possono essere di diversa natura: interventi meccanici, chimici, elettrosmotaci, intonaci vaporanti.

Come funziona la barriera chimica per l’umidità di risalita?

La soluzione, a bassa viscosità, viene introdotta nei fori, praticati precedentemente nei muri: penetrando nelle fessure capillari, la soluzione crea una barriera chimica compatta.

  • Le proprietà idrorepellenti della soluzione impediscono quindi la risalita dell’umidità dal pavimento: in questo modo i muri, che precedentemente erano naturalmente umidi, proprio a causa dell’umidità di risalita, posso iniziare ad asciugare, per rimanere poi asciutti.
  • L’iniezione all’interno del muro, tramite fori, di prodotti idrofobizzanti che imbibisce la muratura rendendola impermeabile all’umidità di risalita (umidità ascendente). Ha la stessa efficacia dell’intervento meccanico, ma non comporta problemi per la solidità della struttura.
 

Intonaci Evaporanti

Gli intonaci macroporosi eliminano i sintomi dell’umidità. Questa tecnica funziona bene come sistema addizionale per accelerare la dispersione dell’umidità presente nella muratura.

  • Se desideri avere informazioni ulteriori, Contattaci. Saremo lieti di offrirTi una valutazione gratuita della condizione del Tuo immobile, per poterTi consigliare il tipo di intervento più adatto alle Tue esigenze.

La causa principale dell’umidità di risalita è la mancanza di un’efficace impermeabilizzazione della muratura. Eliminare definitivamente il problema dell’umidità ti permette di vivere in un’ambiente più salubre migliorando il Comfort ed evitando sprechi energetici.

Il fenomeno dell’umidità di risalita interessa solitamente le pareti che si trovano al piano terra o sotto il livello del suolo. 

Barriera Chimica. L’iniezione all’interno del muro, tramite fori, di prodotti idrofobizzanti che imbibisce la muratura rendendola impermeabile all’umidità di risalita (umidità ascendente). Ha la stessa efficacia dell’intervento meccanico, ma non comporta problemi per la solidità della struttura.

Si può beneficiare del bonus ristrutturazioni edilizie al 50% o ecobonus al 65%.

Isola la tua casa, richiedi subito un preventivo